Luca Lotano

Via della Lungaretta è un vicolo stretto di Roma che passa per Trastevere e arriva in America Latina. Mi ci sono infilato per la prima volta quando qualcuno ha scoperto che nelle empanadas delle donne della Missione Latinoamericana, nella Chiesa di Santa Maria della Luce, la ricetta segreta era l’umiltà di un popolo, quello umano, quando sa dare e chiedere aiuto. Humilitas è la volontà caparbia, cocciuta, di Gaia e Luis e la ricchezza di ogni persona che è passata lì dentro. In un attimo, tre anni fa, rispondendo a una semplice mail ero lì dentro anch’io; tra i sorrisi in segreteria, le orecchie aperte, le lezioni di italiano, i viaggi dall’altra parte di Roma con dei fogli in mano che valevano il viaggio di una vita. Humilitas in quei gesti fatti forse per dare, forse per darsi senso, è cresciuta, dopo tre anni si guarda allo specchio e quasi non riconosce quella onlus piccola, che all’inizio non capivamo e che nelle nostre mani faceva tenerezza. Oggi via della Lungaretta è una strada più larga che passa per Trastevere e guarda verso il mondo.